SCRIVERE

Non bisognerebbe mai chiedersi “Cosa posso scrivere?” perchè la domanda stessa presuppone una mancanza di idee ed una sensazione di obbligo che nuoce gravemente alla fantasia.

Una mattina di un anno fa ho pensato bene di iniziare a scrivere, come può farlo una ragioniera con una scarsa preparazione letteraria, su una pagina word i caratteri si rincorrevano veloci, senza pretese, senza effettive speranze, era un modo per sognare, era una “trasgressione” alla quotidianità, un’evasione dalla routine, era un viaggio a costo zero.

I giorni passavano e le parole aumentavano. I protagonisti prendevano forma. La storia si stava scrivendo da sola, non avevo fatto una scaletta, non mi ero posta dei traguardi, i personaggi vivevano e progredivano autonomamente, io ero solo il tramite, la mano che permetteva alle idee di fermarsi senza scappare via velocemente.

Quando, dopo diversi mesi ho finito di scrivere quello che per me era un libro (il libro di una profana che si è divertita moltissimo) ho sentito la mancanza di quegli incontri con i miei “amici di testo”, così mi sono detta “Ora cosa posso scrivere?”, nulla non potevo scrivere nulla, tutto doveva nascere per caso, solo così sarebbe stato divertente e libero, solo così successo o insuccesso, sarebbe stato comunque bello e degno di memoria. Sarò una di quelle cose da raccontare ai miei nipotini quando vecchietta dirò loro “La nonna una volta ha scritto un libro”, e loro mi domanderanno “Che tipo di libro?” ed io, senza pensarci su un secondo risponderò “Simpatico, un libro simpatico!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...